Il dirigente accompagnatore

Ha in generale il compito di prestare attenzione ai bisogni della propria squadra (atleti, allenatori, genitori) dando la massima collaborazione al tecnico per risolvere quanto possibile e segnalando tempestivamente a chi di competenza eventuali problemi di qualsiasi natura;

In ogni momento, specie quando svolge la funzione di guardalinee, il D.A. è tenuto ad assumere un comportamento rispettoso nei confronti della squadra, allenatori e dirigenti avversari e dell´arbitro;

E´ tenuto a presentarsi alle partite ufficiali, tornei, amichevoli…. con l´abbigliamento della Società;

E´ tenuto a dare la propria disponibilità e contribuire alla buona riuscita di tutte le attività/manifestazioni organizzate dall´ A.S.D. BRUGHERIO CALCIO 1968;
E´ responsabile del controllo preventivo dei cartellini dei giocatori, della modulistica e delle divise in modo che tutto sia in ordine e pronto per essere utilizzato in partita;

Ha il compito e la responsabilità di compilare la distinta di gara e tutti gli altri documenti ufficiali richiesti nelle competizioni;

Ha il compito di controllare sempre il contenuto della borsa medica a lui affidata ed accertarsi che in essa non vi siano medicinali scaduti, segnalando a chi di competenza eventuali mancanze e/o necessità;

E´ tenuto a far rispettare, da tutti ed in special moda dai componenti della propria squadra, gli immobili e suppellettili alla responsabilità dell´A.S.D. BRUGHERIO CALCIO 1968;

E´ tenuto a svolgere la funzione di osservatore per la propria squadra e, in generale, per tutte le altre squadre della Società;

E´ invitato, compatibilmente con i propri impegni personali, a dedicare un paio d´ore alla settimana all´attività di segreteria, presso gli uffici della sede societaria;

Si è ritenuto necessario stilare le indicazioni suddette per dare un´impronta uniforme alle funzioni di chi, con molta abnegazione e nello spirito del volontariato dedica parte del proprio tempo all´A.S.D. BRUGHERIO CALCIO 1968. L´elenco per la puntualità delle indicazioni date, può sembrare duro ma si è reso necessario per evitare incomprensioni ed intoppi nell´organizzazione delle attività; ringraziamo, pertanto, ancora una volta tutti coloro che collaborano contribuendo significativamente alla crescita della Società.

LA DIREZIONE